Sbloccare Aladino Voip della Master

|



Premessa
Questa guida è rivolta a tutti i possessori del telefono cordless Aladino Voip di Telecom Italia, che vogliano utilizzare il telefono con altri gestori di telefonia Voice Over IP.
Presupposto fondamentale per la buona riuscita delle operazioni di modifica è quello di accertarsi di essere in possesso del modello Aladino VOIP ethernet, ossia quello dotato di connessione con cavo di rete al vostro router (NON l'Aladino Wi-Fi per intenderci, di cui, tra l'altro, vi è già ampia documentazione in rete).
Informazioni sul prodotto
Sotto "l'affascinante" logo Telecom Italia, in fondo in fondo a ben vedere troviamo l'ombra di un noto produttore di apparati per telefonia e telecomunicazioni: la Suncorp Technologies (http://www.suncorptech.com/). Difatti, il nostro Aladino non è altro che il modello Calypso prodotto dalla suddetta compagnia, di cui è possibile ottenere una brochure all'indirizzo: http://www.suncorptech.com.hk/images/pdf/calypso_VoIP.pdf
Dal simpatico opuscolo, dando una rapida occhiata alle caratteristiche tecniche, si evince facilmente che il nostro amato Aladino non è altro che un comunissimo telefono voip potenzialemente in grado di gestire la maggior parte dei protocolli SIP utilizzati da tutti i gestori di telefonia Voip.
Da quanto detto la domanda nasce, quindi, spontanea: "Come fare per poter utilizzare questo cordless con altri gestori?"
Configurazione
Qualora abbiate avuto qualche esperienza nell'utilizzo di terminali Voip (quali Voip adapters o telefoni voip), saprete bene che bisogna fornire delle impostazioni al fine di poter stabilire una connessione al proprio provider di servizi Voip.
Per entrare nella modalità di configurazione dell'Aladino procedere come segue:
Configurate la vostra rete nel range 192.168.1.x.
Disalimentate la base.
Tenete premuto il tasto ricerca portatile ed accendete la base.Mantenete premuto il tasto fino a che non udite due beep e la spia ethernet inizia a lampeggiare di giallo.
Rilasciate il tasto ed attendete che la spia diventi fissa.
Aprite il browser Internet Explorer all’indirizzo http://192.168.1.2/index.html (attenzione ad usare il browser specificato, altrimenti non avrete accesso ai pulsanti laterali)
Lasciate invariati Name e Password nella finestra di login.
Una volta entrati nell'interfaccia Web bisogna impostare i parametri SIP di configurazione del provider Voip da voi scelto (le impostazioni sono generalmente fornite dallo stesso provider).
Nell'esempio seguente faremo riferimento alle impostazioni fornite da un noto fornitore di servizi voip quale VoipStunt (http://www.voipstunt.com/), ma è possibile personalizzarle secondo le proprie esigenze naturalmente...
I° passo: cliccare su Configuration e successivamente su SIP Configuration e immettere le impostazioni come segue:
Line Name:

Line Phone Number:
*
SIP Proxy Address:

SIP Proxy Port:
5060
Alternative SIP Proxy Address:
194.221.62.198
Alternative SIP Proxy Port:

Preferred Codec:
Automatic
Packetization Length:
20
Authentication Name:
VostroUsername
Authentication Password:
VostraPassword
Customer Parameters:

Short Message Service Center (SMSC) Number

* E' di fondamentale importanza inserire un numero fittizio per poter effettuare una chiamata
IMPORTANTE: Cliccare sul pulsante APPLY
II° passo: cliccare su Network Configuration e impostare come segue:
IP Address:

Subnet Mask:

Default Gateway:

MAC Address:

Ethernet Speed:

Ethernet Mode:

NTP Server #1:

NTP Server #2:

Enable DHCP >>>> togliere il segno di spunta
IMPORTANTE: Cliccare sul pulsante APPLY
III° passo: cliccare su TR-69 Configuration e impostare come segue:
ACS URL:

Access Gateway IP Address:

Access Gateway Port:
0
IMPORTANTE: Cliccare sul pulsante APPLY
IV° passo: cliccare su Save and Reboot e ancora sul pulsante Save and Reboot. Il terminale salverà le impostazioni da voi inserite.
*** ATTENZIONE : non spegnere o scollegare la basetta dalla corrente elettrica in questa fase per non danneggiare la memoria flash del terminale.
Una volta apparsa la schermata "Please reboot now" scollegare la basetta dalla presa di corrente, attendere 5 secondi e riaccenderla.
A questo punto avrete un telefono cordless da utilizzare per qualsivoglia provider di servizi VOIP!

Articolo tratto da qui

1 commenti:

diego ha detto...

Salve,
sinceramente è la 18° volta che eseguo la procedura, ma il risultato è sempre lo stesso : La luce verde del voip sulla base rimane spenta ed aladino , pur ricevendo il segnale di libero, non effettua chiamate. C'è qualcosa che non va ?