Stampare con una stampante USB in ambiente DOS

|

Delle volte capitano situazioni (oramai piuttosto rare in verità) in cui c’e’ la necessità di utilizzare degli applicativi che funzionano in ambiente MS/Dos. Il problema nasce quando c’e’ la necessità di stampare: il dos non riconosce nativamente le periferche usb e inoltre oramai tutti i portatili non sono piu’ dotati della porta parallela dove potevano essere connesse le stampanti compatibili con questo sistema operativo.

Un modo per poter aggirare questa limitazione c’e', si tratta sostanzialmente far diventare la nostra stampante come di rete e di ridirigere poi i processi di stampa dalla porta LPT1: (l’interfaccia parallela appunto) verso la periferica di rete.

Il primo passo e’, se non l’abbiamo gia’ fatto installare sotto windows la nostra stampante e verificare che tutto sia OK stampando la pagina di prova di windows.

Condividiamo la stampante assegnandogli un nome, possibilmente non usare piu’ di otto caratteri e appuntiamocelo.

Poi andiamo in “Avanzate”, clicchiamo il Bottone “processore di stampa” e selezionamo per la nostra stampante la modalità “TEXT”

processore

Bisogna recuperare ora il nome del nostro computer. Per fare questo bisogna andare su -pannello di controllo -> sistema -> linguetta Nome Computer -> cliccare sul bottone “Cambia”. Bisogna quindi appuntarsi il nome assegnato al nostro computer. Se questo nome fosse composto anche da spazi consiglierei di cambiarlo con una parola che non contenga questo carattere.

Dal menu di START cliccare su “Esegui”, nel box che appare scrivere “CMD” e clic su OK. Questo ci porta in ambiente MS/DOS

net use

Scrivere

net use LPT1: \\(nome computer)\(nome stampante) /persistent:yes

Lpt1: e’ il nome della porta parallela non utilizzata.

  • Nome computer e’ il quello che abbiamo scelto prima
  • Nome stampante e’ il nome di condivisione della stampante
  • Persistent: yes dice al sistema di ripristinare la connessione ad ogni riavvio.
  • Attenzione: se si sbaglia qualche cosa possiamo annullare tutto scrivendo da riga di comando: net use LPT1 /Delete

Se utilizzate il comando DIR > lpt1: per provare se tutto e’ a posto, e’ necessario completare almeno una pagina affinche’ la stampa venga eseguita.

Articolo tratto da http://www.computerservicesnc.it/

0 commenti: